Vigneti

L’anima e il cuore di Vallepicciola risiedono nelle antiche terre del Chianti Classico, luoghi dal microclima mite e di impareggiabile fascino del Comune di Castelnuovo Berardenga, Siena.

L’Azienda si estende per 182 ettari, 65 ettari vitati, ospitando il tradizionale Sangiovese, destinato prevalentemente alla produzione di Chianti Classico, oltre ai vitigni internazionali quali Pinot Nero, Merlot, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Petit Verdot e Chardonnay.

Tutti i vitigni sono stati selezionati con molta attenzione secondo la composizione dei suoli e delle zone in cui si alternano amalgami di argille, marne calcaree, marne bluastre, tufo, arenarie e sabbie.

Questa è la caratteristica principale della nostra zona: grande variabilità dei suoli che rende stimolante la potenziale diversificazione che se ne può trarre.

Gestione sostenibile dei vigneti e innovazione

Siamo fieri di poter gestire i nostri vigneti in maniera quanto più sostenibile attraverso una combinazione di pratiche rispettose dell’ambiente, tecniche innovative e ricerche scientifiche.
I nostri sforzi sono relativi soprattutto a:
Nutrizione e difesa della vite (attento controllo delle modalità operative, scelta delle soluzioni tecniche più appropriate e di minor impatto, scelta dei momenti di intervento finalizzati all’applicazione dei prodotti in maniera più razionale e con quantitativi più contenuti);
Gestione del suolo (inerbimento temporaneo spontaneo, contenute lavorazione dell’interfila, modalità di lavorazione finalizzati all’aumento del contenuto di sostanza organica e quindi alla riduzione di CO2 emessa in atmosfera, riduzione delle concimazioni azotate);
Gestione delle piante (gestione dei germogli e della parete fogliare, gestione dei grappoli, attenta scelta dei tempi di vendemmia).

Dal 2016, facciamo parte del Wine Reserch Team , un progetto di ricerca di 33 aziende, dislocate su tutto il territorio nazionale e non solo, un progetto innovativo e avveniristico che in pochissime annate ha già raggiunto notevoli traguardi. Un progetto nuovo perché punta sulla ricerca scientifica con particolare attenzione alla sostenibilità in ambito sia viticolo che enologico sviluppato però da aziende private e cooperative. WRT nasce da un’intuizione del Dott. Cotarella che decide di riunire sotto la sua guida un gruppo di aziende. Aziende che, seguendo le indicazioni di un comitato scientifico dedicato esclusivamente a questo progetto, sperimentano la viticoltura e l’enologia del futuro. Un progetto entusiasmante perché lega eccellenza produttiva e ricerca applicata alla più grande sostenibilità territoriale, viticolo enologica ed economica.



E' per noi motivo d'orgoglio l'essere Soci Viticoltori del Consorzio Chianti Classico che, fin dalla sua fondazione, nell'ormai lontano 1716, si occupa della tutela, della vigilanza e della valorizzazione della denominazione Chianti Classico.

Riccardo Cotarella

Enologo

Mi sono spesso chiesto dove finisca il retaggio di storia di una cantina e dove cominci la legittima ambizione di chi la guida. E devo dire che più di qualche volta ho privilegiato chi sa costruire un progetto e portarlo avanti con impegno e dedizione.

Così non mi sorprende che Vallepicciola rientri a pieno titolo in quella ristretta “rosa” di imprese, che vivono anzitutto dell’entusiasmo e della fede di chi le ha tirate su.

A partire dalla scelta di quel territorio fra Gaiole e Castelnuovo Berardenga, nel cuore del Chianti Classico. Dove i terreni, ricchi di scheletri, ma anche di natura calcareo-argillosa, godono di felici giaciture e di altrettante salutari esposizioni. Il che vuol dire un ventaglio di microclimi ai quali destinare i vitigni più adatti.

Il Chianti è un mito nella nostra enologia. E ogni sorta d’incantamento è più che mai legittimo. Specie se ai cento ettari di Vallepicciola si aggiunge una cantina quantomai avanzata sul piano della tecnologia, con un perfetto isolamento tecnico.

I vitigni sono quelli presenti da tempo sul territorio: Merlot, Pinot Nero, Cabernet Franc, ma soprattutto Sangiovese, che danno una tipologia di sette vini di alta qualità, ai quali dedico con orgoglio la mia esperienza. Ma Vallepicciola riserva ancora una felice sorpresa, che in apparenza se può risultare estranea al mondo del vino, è invece strettamente connessa al respiro dell’azienda e ai suoi programmi. Mi riferisco al lussuoso Resort cinque stelle, che rende indimenticabile un soggiorno fra cantine e vigneti.

E’ un’esperienza che io ho più volte vissuto e vi garantisco che ha lasciato il segno.

Riccardo Cotarella

Paolo Romaggioli

Responsabile Tecnico

Questo approccio ci aiuta ad aumentare continuamente la qualità delle uve che produciamo in vigneto e che verranno destinate alla produzione dei vini di Vallepicciola.

Ma per noi, oltre al “Benessere della Vite”, è molto importante anche il “Benessere della Vita” di chi opera in campo a Vallepicciola. Ruolo fondamentale ricopre ognuno dei nostri operai sia che vada in campo con un trattore per una lavorazione o con un paio di forbici per potare. Per questo curiamo con molta attenzione la loro formazione volta a migliorare le conoscenze sia tecniche che sulla sicurezza, cercando inoltre di mettere sempre a loro disposizione strumenti di lavoro sicuri.

Tutto questo al fine di creare un ambiente di lavoro confortevole dove tutti si possano sentire “fieri” di lavorare insieme a Vallepicciola per raggiungere i livelli qualitativi auspicati. “Ritengo che le nostre colline Senesi siano il luogo perfetto per produrre alcuni dei vini migliori della Toscana.

E’ un onore avere la possibilità di lavorare in questo territorio per Vallepicciola. Il nostro metodo di lavoro aspira a produrre uva con la massima qualità possibile in vigneto ma mantenendo un rispetto assoluto per la natura che ci circonda e le persone che qui vivono. La mia speranza è di contribuire a regalare grandi momenti di piacere con i vini che produrremo a Vallepicciola”.

Paolo Romaggioli

Le Persone

Bruno Bolfo
Proprietario



E’ il proprietario di Vallepicciola. Da Chiavari, l’attività di imprenditore l’ha portato in giro per il mondo, ma produrre il vino in Toscana è sempre stata la sua passione. Adora il Sangiovese ed il Pinot Nero, ma non disdegna i grandi vini francesi...


Giuseppina Bolfo
Presidente



Presidente di Vallepicciola e dell’Hotel Le Fontanelle. Precisa e curiosa, coordina le varie attività delle due aziende con una stimolante energia (anche troppa...). E’ sempre in giro a cercare nuovi pezzi d’arredamento per l’hotel...


Alberto Colombo
Amministratore Delegato


alberto.colombo@vallepicciola.com

Laureato in Economia, dopo 30 anni “sprecati“ con un altro lavoro, finalmente a quasi 50 anni ha trasformato la passione, che scriveva nel curriculum vitae, in una professione.

Piemontese, grande frequentatore di cantine e trattorie, apre le migliori bottiglie con le persone che ama.
Beve acqua con moderazione.

Riccardo Cotarella
Enologo



Riccardo Cotarella è uno dei più conosciuti e stimati enologi. Grazie alla sua pluriennale esperienza, alla grandissima professionalità, alla conoscenza dei territori e alla sua capacità di interpretarli crea vini di grande pregio ed eleganza.

Ci ha garantito che i nostri vini diventeranno i migliori al mondo...


Erasmo Mazzone
Responsabile Cantina


erasmo.mazzone@vallepicciola.com

Sannita DOC, laureato in Enologia, è il responsabile della cantina. Entusiasta, curioso, lettore indefesso, cerca ad ogni occasione di trasmettere competenze e passione con simpatia e rigore. Grande appassionato della Falanghina, si sta innamorando del Sangiovese...
Paolo Romaggioli
Responsabile Tecnico


paolo.romaggioli@vallepicciola.com

Laureato in Enologia, partendo da Velletri ha fatto diverse esperienze in importanti aziende vinicole italiane prima di approdare a Vallepicciola come responsabile tecnico (vigneti e cantina).

E’ un grande comunicatore (nel senso che parla molto) ed ama il suo lavoro quasi come i suoi figli.

Ha promesso di mettersi a dieta...


Vanda Mugnaini
Responsabile Amministrazione e Controllo


vanda.mugnaini@vallepicciola.com

E’ la guardiana dei conti. Prima di qualsiasi spesa, bisogna vedersela con lei. E’ incorruttibile, ma potete provare con un vassoio di dolci. E’ nel mondo del vino da sempre...


Giacomo Mannari
Responsabile Vendita Diretta e Ospitalità


giacomo.mannari@vallepicciola.com

Senese, laureato in Scienze Politiche, a cui ha sempre (comprensibilmente) preferito il mondo del vino, è il responsabile della vendita al pubblico, e il "padrone di casa" per tutti i visitatori di Vallepicciola.

Si sta assumendo la responsabilità di insegnare il dialetto toscano ai colleghi non autoctoni...


Stefano Toccafondi
Responsabile Vendite


stefano.toccafondi@vallepicciola.com


Nicola Vercelotti
Direttore Acquisti


nicola.vercellotti@vallepicciola.com

Architetto pentito, rappresenta la terza generazione della famiglia Bolfo ad occuparsi di ospitalità alberghiera e produzione di vino. E' il responsabile degli acquisti per tutte le aziende. Grande giocatore di basket, adora la cucina toscana.


Alessandro Bernardoni
Cantiniere



Uomo di poche parole, ma di grande impegno, é la memoria storica della nostra azienda. Conosce la cantina come le sue tasche e tratta le bottiglie come figlie.
E’ stato visto commuoversi quando è stata spedita l’ultima bottiglia del 2011...


Operai




Dove passano loro non cresce più l'erba, ma solo uva buona. Grandi amici tra loro, organizzano cene pantagrueliche in cui buon cibo, buon vino e buona compagnia vanno a braccetto. Sono la colonna portante della nostra azienda.